fbpx

Colpi di buio, un’alternativa alla colorazione totale dei capelli

Colpi di buio

Come nascondere i primi capelli bianchi

I capelli bianchi sono un fenomeno del tutto normale, al quale prima o poi si andrà incontro.

Spesso questo processo, che ci ricorda la vita che va avanti, è più sentito dal gentil sesso.

I capelli bianchi generalmente compaiono dopo i 30 anni ma in realtà non esiste un’età predefinita. In alcune persone possono comparire dopo i 50 anni ma, talvolta, già dai 18/19 anni i capelli cominciano a perdere il loro colore naturale.

La soluzione più comune che adottano le donne (a volte anche gli uomini) è quella di fare la tinta ai capelli.

Se cominci ad avere i primi capelli bianchi anche tu e non sei ancora pronta a un colore totale, perché non vuoi modificare il colore naturale della tua capigliatura o non sei pronta a sentirti vincolata ogni mese dal ritocco della ricrescita, un buon compromesso sono i “colpi di buio”.

Questi si possono effettuare dello stesso colore di base o, per rendere la chioma più luminosa e/o interessante, optare a piccole variazioni di tono.

Per Sara abbiamo scelto un tono più scuro e più caldo della sua base naturale che invece risulta essere più fredda.

Con pazienza siamo andati a caccia dei capelli bianchi e, presi a piccole ciocche, li abbiamo coperti.

Il colore artificiale si sposa perfettamente con il suo, donando un effetto finale incredibilmente naturale.

📣 Se anche tu vuoi rinnovare il tuo look, chiama per una consulenza gratuita e senza impegno al 345.4849865 oppure vieni a trovarci in via Antonio Tonelli 22 a Carpi.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: