fbpx

La lacca per capelli fa male?

La lacca per capelli fa male?
Rispondiamo alle domande più frequenti dei nostri clienti

La lacca per capelli, sia a casa che dal parrucchiere, è uno dei cosmetici più utilizzati da sempre per fissare pieghe e acconciature.
Ma spesso ci viene chiesto se davvero possa nuocere alla salute dei capelli.

La lacca per capelli, se usata sporadicamente, non fa male. Il problema si pone se l’uso è quotidiano ed eccessivo perché potrebbe sfibrare i capelli (con conseguente comparsa di doppie punte) e spegnere la luminosità della chioma.
L’alcol contenuto nella lacca, tende a seccare molto il capello e, in alcuni casi, irritare anche il cuoio capelluto.
In commercio esistono però diversi tipi di lacche da non confondere con gli spray fissanti. Quest’ultimi hanno una composizione diversa e le particelle che si depositano sui capelli sono molto più grandi. Anche il loro uso è completamente diverso, infatti la lacca spesso viene usata a piega ultimata.

Alcune lacche sono arricchite di vitamina E o altre sostanze che proteggono e nutrono il capello.
Per concludere questa prima parte, aggiungiamo che la lacca per capelli si può trovare spray con gas oppure in versione ecologica con nebulizzatore e quindi senza gas.

7 consigli pratici.
Sei un’amante della lacca e non puoi farne a meno?

Se si, segui questi piccoli accorgimenti:

  1. lava frequentemente i capelli, per evitare che vari strati si depositino creando delle scaglie bianche simili alla forfora;
  2. evita di spruzzare in modo localizzato per evitare un eccesso di prodotto;
  3. maggiore quantità di lacca non equivale a maggiore tenuta, infatti ogni lacca ha un suo indice di fissaggio, quelle più deboli servono per un fissaggio morbido, mentre per un fissaggio più rigido ti consigliamo una lacca con un indice più alto;
  4. spruzza a una distanza di almeno 30cm in modo che la lacca si depositi in modo naturale e uniforme sulla chioma;
Spruzzare la lacca a una distanza di almeno 30cm
Spruzzare la lacca a una distanza di almeno 30cm
  1. se vuoi lavorare in modo locale, ti consigliamo di spruzzarla prima sulle dita e poi procedi con la modellatura delle singole ciocche;
  2. ricorda che una buona lacca non appesantisce i capelli, si toglie con qualche colpo di spazzola e non lascia residui;
  3. usa la lacca in un ambiente areato per ridurre l’inalazione o il contatto aereo con gli occhi, eviterai eventuali irritazioni.

In definitiva: la lacca di per se non fa male ai capelli ma l’uso smoderato e scorretto si.

📣 Per ulteriori informazioni, chiama per una consulenza gratuita e senza impegno al 345.4849865 oppure vieni a trovarci in via Antonio Tonelli 22 a Carpi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: