fbpx

Doppie punte: cause, rimedi e prevenzione.

Doppie punte: cause, rimedi e prevenzione.
Rispondiamo alle domande e ai dubbi più frequenti dei nostri clienti

Probabilmente anche tu, almeno una volta nella vita, hai notato dei “puntini bianchi” nei tuoi capelli che non sono né polvere né forfora.

Sei in bagno ad asciugarti i capelli, poi magari passi anche la piastra e, dopo aver fatto la piega, il lavandino è pieno di tantissimi pezzettini di capelli spezzati.
Dopo tanta fatica, ti guardi allo specchio e scopri che i capelli sono ancora:

  • spenti;
  • sempre della stessa lunghezza;
  • con quei fastidiosi “puntini bianchi”.

Ecco, se è così, allora hai le doppie punte!

Le doppie punte sono antiestetiche e sono un campanello d’allarme di un capello che ha bisogno di cure.

Perché si formano le doppie punte?

Come abbiamo già detto in altre occasioni, le cause principali sono molteplici:

  • uso frequente della piastra o del ferro arricciacapelli;
  • uso del phon troppo vicino al capello e con una temperatura troppo alta;
  • cloro della piscina, temperature invernali troppo basse o esposizione prolungata al sole;
  • frequenti trattamenti estetici come permanente, colorazione/decolorazione del capello;
  • lampade abbronzanti;
  • vento, inquinamento atmosferico e fumo.

Tutto questo, senza una dovuta protezione preventiva del capello.
Inoltre tra le cause aggiungiamo anche una scorretta alimentazione e l’uso scorretto della spazzola.

Esiste un rimedio per le doppie punte?

Sebbene ancora qualcuno ha la cattiva abitudine di eliminare le doppie punte con con la fiamma dell’accendino o della candela, noi sconsigliamo caldamente tale procedura.

Usare questo metodo, non solo è pericoloso ma volutamente si va a indebolire e sfaldare di più il capello. Di conseguenza, dopo poco tempo, rispunteranno inevitabilmente le doppie punte.

Il rimedio più sano è sicuramente quello di spuntare i capelli almeno ogni 4-6 settimane, per evitare di giungere alla drastica decisione di tagliare troppo.

Nel caso in cui il capello non è ancora troppo rovinato si può ricorrere alla piastra Split Ender Pro che è in grado di eliminare le doppie punte senza accorciare le lunghezze. Si sconsiglia il fai-da-te per questa piastra in quanto, se usata erroneamente, si rischia di fare dei danni che si possono riparare solo con il taglio, quindi meglio affidarsi a dei professionisti.

Capelli con doppie punte

Come prevenire le doppie punte?

Vediamo insieme qualche consiglio.

La buona notizia è che le doppie punte, innanzitutto, si possono prevenire se conosciamo le cause descritte precedentemente.

Quando si è esposti al sole, al vento o al freddo – è indifferente che sia al mare, in montagna o per una passeggiata in città – oppure al cloro della piscina, consigliamo di usare dei prodotti appositamente studiati che proteggono il capello.

Un altro rimedio è quello di fare periodicamente degli impacchi di ricostruzione a base di cheratina per prevenire, oltre alle doppie punte, anche i capelli secchi e crespi. Questi trattamenti sono ideali per mantenere la chioma lucida e forte anche per chi non colora/decolora i capelli.

Evitare di fare spesso delle acconciature molto complesse, queste costringono i capelli a trazioni innaturali, indebolendo la struttura fino a farli anche spezzare.

Usare sempre un balsamo idoneo al proprio tipo di capello dopo lo shampoo e pettinare delicatamente per districarli.

Dopo il lavaggio, prima di usare il phon, si consiglia di tamponare i capelli delicatamente, evitando di strofinare la capigliatura, per togliere gran parte dell’acqua in eccesso. Oltre a salvaguardare il benessere dei capelli, si ha un minore consumo di energia.

Vuoi più informazioni o prenotare una consulenza gratuita di 30 minuti?

P.S. Insomma, per avere una chioma lucida e bella, un colore che duri nel tempo, un taglio domabile, è indispensabile avere innanzitutto un capello sano.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: